Rate this item
(1 Vote)

Le mutazioni urbane, in continuo divenire, si compiono attraverso la trasformazione del patrimonio esistente, il recupero di immobili, infrastrutture e aree il cui valore simbolico rappresenta un’emergenza nel contesto cittadino.

In questo convegno si analizzano progetti di recupero e rigenerazione che si concentrano sulla valorizzazione di aree e immobili degradati o dismessi. Si analizzano operazioni di valorizzazione che non solo richiedono la mano dell’architetto, ma tramite il project financing e strategie di marketing ardite e ingegnose, rivitalizzano il tessuto urbano e le grandi “fabbriche” in disuso. 

La nuova percezione del contesto cittadino passa anche attraverso la “street art”. Il caso studio della borgata di Primavalle “celebra l'umanità della borgata e la sua voglia di comunità" (M. Mequio), consente di analizzare il graffito come catalizzatore dell’attenzione su inediti scorci metropolitani e genera nuovi equilibri socio-urbani.

PRESIDENTE: Arch. MARIA ACRIVOULIS

VICEPRESIDENTE: Ing. ROSARIA MORANA

SEGRETARIA: Arch. ANTONELLA CANDELORI

TESORIERA: ARCH. ALESSANDRA FOGLIUZZI

CONSIGLIERA: ARCH. RAFFAELLA SEGHETTI

https://www.facebook.com/aidiaroma/