La sezione di Milano di AIDIA ha deciso di assegnare queste due Borse di Studio, prima di tutto per ricordare Matilde ed Elena dal punto di vista professionale ed umano, ma anche per promuovere la figura della donna ingegnere in particolare e tecnico scientifica in generale, che sta tanto a cuore ad AIDIA e che Matilde ed Elena rappresentavano in maniera egregia.

Il valore di queste borse di studio non è certo economico, ma simbolico, e rappresenta un ideale passaggio di testimone da Matilde ed Elena ad Annagiulia e Giada.

Confidiamo in Annagiulia e Giada per portare avanti quei valori in cui hanno creduto Matilde ed Elena, che sono il merito, la conoscenza, il saper fare e il sapere impegnarsi delle donne, senza dimenticare mai i valori umani e sociali