Cagliari

La Storia

L’ADIA Cagliari nasce in Sardegna, madrina dell’occasione, la “Signora delle comete”, la prima ingegnera aeronautica laureata in Italia, Ing. Amalia Ercoli Finzi, con lo scopo di coltivare legami culturali e professionali tra le donne ingegneri e architetti che vivono nell’isola e supportando il lavoro di promozione e valorizzazione del nostro settore, attraverso attività che mirino a portare avanti istanze, problematiche e contenuti comuni a tutti.

Tra le attività sviluppate, la partecipazione a bandi, la realizzazione di mostre d’arte e cultura, l’adesione ad eventi per manifestazioni, quali FestArch 2020.

L’associazione, è sempre attenta e sensibile all’attività di costruzione dei luoghi e dei rapporti relazionali tra le persone. E’ per questo che in questi pochi anni di attività, ha creato legami con diversi ordini professionali e stretto contatti con Comuni e Soprintendenze, con l’obiettivo di creare le basi per una partecipazione condivisa delle molteplici attività in programma.

News recenti

sezione Cagliari

Consiglio direttivo:

  • Presidente: Arch. Noemi Migliavacca
  • Vicepresidente: Arch. Elena Cannas
  • Tesoriere: Ing. Sara Loi
  • Segretaria: Arch. Francesca Zola
  • Consigliera: Arch. Barbara Moralis
  • Consigliera: Arch. Mara Ladu
  • Consigliera: Arch. Ines Abramian

Socie:

  • Arch. Ing Noemi Migliavacca
  • Arch. Ines Abramian
  • Arch. Marina Aragona
  • Arch. Elena Cannas
  • Ing. Valentina Carboni
  • Ing. Luisa Cocco
  • Arch. Manuela Cossu
  • Ing. Sabina Damico
  • Arch. Teresa Demontis
  • Ing. Francesca Fancello
  • Arch. Daniela Grussu
  • Ing. Gabriella Lena
  • Arch. Mara Ladu
  • Ing. Sara Loi
  • Ing. Paola Mele
  • Arch. Barbara Moralis
  • Ing. Francesca Muntoni
  • Arch. Maria Serena Pirisino
  • Arch. Giorgia Solinas
  • Ing. Nicoletta Tassara
  • Arch. Francesca Zola